Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Cosenza, vertice all'Asp per aumentare i posti letto. L'azienda ospedaliera cerca personale

Cosenza, vertice all'Asp per aumentare i posti letto. L'azienda ospedaliera cerca personale

L’Azienda sanitaria di Cosenza sta producendo ogni sforzo per contrastare efficacemente l’espandersi del contagio.

A tal proposito stamattina si è tenuta una riunione nella sede dell’Azienda Sanitaria presieduta dal Commissario La Regina. Nel corso del quale si è convenuto, tutti insieme, nell’importanza di vaccinazioni; istituzione nuovi posti letto; ADI COVID e Telemedicina.

L'azienda ospedaliera cerca personale

La Direzione Strategica dell’Azienda ospedaliera dell’Annunziata ha pubblicato tre avvisi per la formazione di   graduatorie di infermieri, infermiere ostetriche e tecnici sanitari di radiologia medica (TSRM), da utilizzare per sostituzioni e/o per incarichi   a tempo determinato della durata di dodici mesi.

Gli avvisi pubblici, per soli titoli, sono consultabili sul sito www.aocosenza.it  nelle sezioni “Concorsi ed Avvisi” e “Amministrazione Trasparente”.

I termini per la presentazione delle domande di partecipazione, da inoltrare esclusivamente on line, scadono il prossimo 12 gennaio 2022: istruzioni per la compilazione on line della domanda sul sito www.aocosenza sezione “Concorsi ed Avvisi”.

Pubblicato inoltre il bando di concorso per il reclutamento di n° 1 dirigente medico specialista in Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza, con contratto a tempo pieno e indeterminato da assegnare alla UOC Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso”. Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione, che dovranno essere inoltrate esclusivamente tramite pec all’indirizzo: aocsavvisieconcorsi@pec.aocs.it, scadrà il prossimo 27 gennaio 2022.

Il reclutamento di personale medico per l’Emergenza Urgenza è destinato a subire un incremento in vista dell’imminente apertura dell’OBI e in attesa dell’approvazione   del Piano delle assunzioni rimodulato per fronteggiare la grave carenza di personale in Pronto Soccorso.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook