Domenica, 14 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Finali nazionali Ops, l'Ic Zumbini in grande spolvero

Finali nazionali Ops, l'Ic Zumbini in grande spolvero

Si è tenuta a Cesena il 3 Giugno la finale delle gare OPS 2022. Dopo due anni di blocco, dovuti alla pandemia, in cui le premiazioni si sono tenute online, finalmente la manifestazione, per la gioia dei partecipanti, si è tenuta in presenza presso il Campus Università di Bologna. Le aule 3.4 e 2.12 adibite alle due premiazioni, OPS Coding – Programmazione – Makers e OPS Classiche alle ore 15 erano occupate dagli studenti premiati provenienti da tutta Italia e accompagnati dai loro professori. L’IC Zumbini di Cosenza era presente con la sua delegazione formata da tredici alunni della scuola media e da due docenti accompagnatori. Gli alunni (provenienti dalle classi 2 D, 2 I, 2 M, 3 I e 3 O) erano Cuconati Marco Lorenzo, De Luca Andrea, Gottuso Gaia, Greco Flora, Marin Pereira Pedro Antonio, Pellegrino Erminia, Presta Arianna, Presta Aurora Pia, Sabato Marina, Stanciu Stefan Mateo, Sulla Emanuela, Tavano Rita e Viglialoro Gregorio. Gli accompagnatori sono stati la professoressa Adriana Veltri e la professoressa Marilene Naccarato. La manifestazione è iniziata con la lezione del professor Alessandro Bogliolo, docente di sistemi per l'elaborazione dell'informazione all'Università di Urbino e coordinare dal 2005 dell’Europe Code Week. Il progetto #UnaScomodaVerità, elaborato nel corso PON Coderobot della professoressa Adriana Veltri, è stato premiato per la “Qualità del Progetto Didattico”. Inoltre l’alunna Marina Sabato della classe III O, dopo aver ricevuto questo premio con il gruppo di Coding, ha ricevuto il premio come prima classificata a livello nazionale delle OPS Classiche (Gara Individuale Scuola secondaria di primo grado).

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook