Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Cimitero di Cosenza, crolli nell’antica cappella: “Ma non era stata rifatta da poco?”

Cimitero di Cosenza, crolli nell’antica cappella: “Ma non era stata rifatta da poco?”

«Non è più tempo di accuse e di appelli, che in questi anni ho lanciato insieme a proposte per riqualificare l’antica cappella comunale del cimitero di Cosenza, che nonostante l’autorevole valore storico-artistico è nuovamente inagibile». La denuncia arriva da una nostra lettrice.
«Impossibile accedervi, è nuovamente crollata, nonostante fosse stata interessata da lavori di ripristino dalla precedente amministrazione comunale», si legge in una nota, «una delle cappelle più antiche che conserva storia e memoria, ma l’incuria e la disattenzione hanno sempre preso il sopravvento. Sono passati anni, comunicati stampa, segnalazioni e richieste di tavoli istituzionali ad hoc, invece anche oggi è un miracolo che nessuno sia rimasto coinvolto nel crollo. Ho bisogno di spiegazioni: ma se è stata interessata da poco da lavori di ripristino che cosa ha causato il nuovo crollo? Come sono stati fatti i lavori? Chiedo alla nuova Amministrazione di intervenire per restituire decoro ai defunti che, purtroppo, giacciono sotto le macerie. Sono pessime le condizioni del cimitero della nostra città e più volte - continua la nostra lettrice - si è sfiorata una possibile tragedia. Proviamo soltanto per un attimo ad immaginare se dentro ci fosse stato qualcuno, quali sarebbero state le conseguenze? Crollano solai e cappelle del cimitero, crollano solai e palazzi nel centro storico e potrei continuare all’infinito. La nostra città crolla a pezzi con tutta la sua storia e nessuno se ne occupa».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook