Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società "Il rapimento di Restieri", a San Lorenzo Bellizzi la storia del brigantaggio nel Pollino

"Il rapimento di Restieri", a San Lorenzo Bellizzi la storia del brigantaggio nel Pollino

Centinaia di turisti e curiosi hanno affollato le strade del comune di San Lorenzo Bellizzi in occasione della rievocazione storica legata alla misteriosa vicenda di “Il rapimento di Restieri”, portata in scenda dalla compagnia teatrale TeatroP.

La suggestiva cornice della splendida Chiesa del Crocifisso ha fatto da sfondo alla rappresentazione teatrale di una delle vicende storiche più evocative della storia di San Lorenzo Bellizzi. Gli attori ed interpreti hanno raccontato uno spaccato della società di fine '800, periodo storico fortemente caratterizzato dai fenomeni di Brigantaggio, che ha caratterizzato il territorio del Pollino.

Un episodio storico realmente accaduto che diventa occasione per riflettere sul fenomeno del brigantaggio, argomento al centro di un progetto di indagine e approfondimento che l’amministrazione comunale di San Lorenzo Bellizzi sta portando avanti con passione e attenzione, ma anche per far conoscere le bellezze di un borgo che è gioiello rurale incastonato nel Parco Nazionale del Pollino, ricco di pagine di un passato poco noto ma carico di fascino e di identità culturale ancora da scoprire.

Questo progetto, fortemente voluto dall'Amministrazione Comunale di San Lorenzo Bellizzi guidata dal Sindaco Antonio Cersosimo, e sviluppato da Piano B - Event Project Management, è stato finanziato a valere sul Fondo nazionale per la rievocazione storica (D.M. 24 Giugno 2022, rep. 294 – Anno 2022)

Ad accompagnarci in questo viaggio nella storia, fatto di violenza, rivalse, rapimenti, sofferenza e lauti riscatti, l’arte teatrale della Compagnia TeatroP e le note dell'Associazione Felici & Conflenti.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook