Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Cosenza, sorpresa in azzurro: Mancini chiama Florenzi e Gozzi

Cosenza, sorpresa in azzurro: Mancini chiama Florenzi e Gozzi

di

Grossa soddisfazione per il Cosenza. Il ct della nazionale maggiore Roberto Mancini ha convocato due elementi rossoblù per lo stage che coinvolgerà i calciatori di interesse nazionale. Il Cosenza cederà all'Italia Aldo Florenzi e Paolo Gozzi. I due prenderanno raggiungeranno il gruppo al centro tecnico federale di Coverciano da martedì 20 a giovedì 22 dicembre.

La chiamata dei due giovani rossoblù è la terza nel giro di pochi mesi. A maggio scorso, infatti, era stato Giuseppe Caso - in quel momento ancora tesserato per la società silana - ad aggregarsi al gruppo azzurro di Roberto Mancini per lo stage di fine anno.
I calciatori che hanno ricevuto la chiamata del commissario tecnico Roberto Mancini saranno divisi in due gruppi di lavoro. Da martedì a mercoledì mattina saranno coinvolti i giocatori di Serie B e dunque anche i due del Cosenza, che pertanto torneranno a disposizione di Viali sei giorni prima delle gare della diciannovesima giornata di campionato (programmata per il 26 dicembre). Poi mercoledì pomeriggio e giovedì mattina sarà la volta dei calciatori tesserati per club di Serie A ed esteri.
Lo stage rappresenta una nuova tappa del percorso intrapreso nella passata stagione dalla FIGC con l’obiettivo di agevolare la transizione dalle nazionali giovanili alla Nazionale maggiore e ampliare la base dei calciatori selezionabili in vista dei prossimi impegni.

Su Gozzi, a onor del vero, c'è qualche dubbio legato alle condizioni fisiche: spera di poterle risolvere per potersi presentare in tempo.

Tra i convocati anche Giovanni Fabbian e Niccolò Pierozzi.

L’elenco completo dei convocati

1° gruppo calciatori

Mirko Antonucci (Cittadella), Daniel Boloca (Frosinone), Nicholas Bonfanti (Modena), Matteo Brunori (Palermo), Riccardo Calafiori (Basilea) Fabrizio Caligara (Ascoli), Simone Canestrelli (Pisa) Elia Caprile (Bari), Giuseppe Caso (Frosinone), Giorgio Cittadini (Modena), Niccolò Corrado (Ternana), Christian Dalle Mura (Spal), Jacopo Da Riva (Como), Enrico Delprato (Parma), Alessandro Di Pardo (Cagliari), Giovanni Fabbian (Reggina), Wladimiro Falcone (Lecce), Aldo Florenzi (Cosenza), Michael Folorunsho (Bari), Samuel Giovane (Ascoli), Paolo Gozzi (Cosenza), Luca Lipani (Genoa), Vincenzo Millico (Cagliari), Luca Moro (Frosinone), Samuele Mulattieri (Frosinone), Hans Nicolussi Caviglia (Sudtirol), Gaetano Pio Oristanio (Volendam), Simone Panada (Modena), Andrea Papetti (Brescia), Niccolò Pierozzi (Reggina), Eddie Salcedo (Bari), Stefano Turati (Frosinone), Marco Varnier (Spal).

2° gruppo calciatori

Tommaso Baldanzi (Empoli), Federico Baschirotto (Lecce), Alessandro Bianco (Fiorentina), Samuele Birindelli (Monza), Alessandro Buongiorno (Torino), Nicolò Cambiaghi (Empoli), Marco Carnesecchi (Cremonese), Cesare Casadei (Chelsea), Nicolò Casale (Lazio), Fabio Chiarodia (Werder Brema), Lorenzo Colombo (Lecce), Andrea Colpani (Monza), Diego Coppola (Verona), Alessandro Cortinovis (Verona) Luca D’Andrea (Sassuolo), Wladimiro Falcone (Lecce), Giacomo Faticanti (Roma), Jacopo Fazzini (Empoli), Matteo Gabbia (Milan), Antonino Gallo (Lecce), Matteo Lovato (Salernitana), Lorenzo Lucca (Ajax), Tommaso Mancini (Juventus), Filippo Calixte Mane (Borussia Dortmund), Mattia Mannini (Roma), Tommaso Martinelli (Fiorentina), Filippo Missori (Roma), Cher Ndour (Benfica), Lorenzo Pirola (Salernitana), Giacomo Quagliata (Cremonese), Antonio Raimondo (Bologna), Filippo Ranocchia (Monza), Filippo Terracciano (Verona), Franco Tongya (Odense), Emanuele Valeri (Cremonese), Emanuel Vignato (Bologna), Samuele Vignato (Monza).

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook