Giovedì, 22 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo

Locali senza agibilità, laboratori fermi: alberghiero di Castrovillari, sit-in degli studenti

«Come faranno a giudicarci se non abbiamo effettuato le ore di laboratorio?».

Lo hanno affermato, attraverso i rappresentanti Francesco Piro e Samuele Stansù, gli alunni e le alunne dell'istituto professionale di Stato, servizi alberghieri della ristorazione “Karol Wojtyla” di corso Calabria a Castrovillari, in provincia di Cosenza.

Ieri mattina si sono nuovamente riuniti in protesta – erano oltre un centinaio a presidiare il piazzale della ragioneria ed il marciapiede dell'Alberghiero - per mettere in risalto un problema che doveva essere già risolto: da alcuni mesi, infatti, aspettano l'agibilità dei locali dove dovrebbe avvenire la pratica al vero lavoro alberghiero.

I lavori e la ristrutturazione dei locali, appaltati dalla Provincia di Cosenza, s'erano chiusi il 7 dicembre scorso ed i lavori consegnati il 7 gennaio.

C'è stato anche l'annuncio del ritorno all'accensione dei fornelli. Ma la fiammella, quella della speranza, s'è concretamente spenta ieri mattina, vale a dire nel momento in cui gli studenti hanno effettuato una dura protesta davanti all'Istituto Alberghiero di Castrovillari. Un presidio, quello del Pollino, che ha sempre sfornato giovani talenti del comparto. Gente seria che ha fatto anche la fortuna di tante attività turistiche presenti sullo Ionio cosentino e sul Tirreno, da nord a sud della Calabria e del Meridione, dando prova di maturità anche all'interno delle navi da crociera o nei grandi alberghi delle riviere romagnole. L'assenza dei laboratori è, a questo punto, un vero smacco: a breve si chiude l'anno scolastico e gli studenti, che mancano proprio della pratica, con la protesta hanno deciso di bocciare un sistema che li penalizza nel momento più delicato della loro crescita didattica. I laboratori sono indispensabili a svolgere l’attività pratica per gli studenti e questa promessa, almeno fino a ieri, non era stata completamente evasa dai responsabili dei lavori,tanto che gli studenti decisero, davanti a questa situazione, di promuovere una un preciso stato di agitazione per mettere al corrente le autorità provinciali dello stato di ritardo in cui procedevano i lavori.

L'alberghiero di Castrovillari è uno dei pochi istituti professionali che introduce i ragazzi direttamente all'interno del variegato mondo del lavoro, non solo formandoli dei vari campi della ristorazione, ma soprattutto li colloca nella condizione ideale per iniziare nuove attività ed introdurli direttamente nel mondo dell'imprenditoria.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook