Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Video Sport Il Cosenza è salvo, alla fine tutti sul pullman scoperto per raccogliere abbraccio della città

Il Cosenza è salvo, alla fine tutti sul pullman scoperto per raccogliere abbraccio della città

Il Cosenza vince un’altra “finale”. Dopo quella del 2018, a Pescara, con il Siena e quella con la Juve Stabia di due anni fa, al “Marulla” cade il Vicenza. I biancorossi finiscono al tappeto sotto i colpi di Bisoli e del suo gruppo, affamato più degli avversari. In serie B, nei playout, non otteneva la salvezza chi perdeva il match d’andata dal 2004. I rossoblù hanno riscritto la storia, cancellando l’amarezza di un anno fa. «Il pubblico ci ha trascinato verso questa vittoria, un crescendo tremendo. I tifosi del Cosenza – ha ammesso Bisoli – mi hanno fatto commuovere. La squadra ha fatto una prestazione eccezionale pure questa sera. Per tre mesi sono stato ripetitivo, immagino anche noioso ma da parte loro mi hanno sempre seguito con grande dedizione. Per questa partita avevo preparato questo copione». E alla fine della serata tutti sul pullman scoperto per andarsi a prendere l'abbraccio della città.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook