Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, la raccolta va al rallentatore e i rifiuti restano per terra
SOVRECO

Cosenza, la raccolta va al rallentatore e i rifiuti restano per terra

di

Spazzatura (non solo residuo e organico) raccolta al rallentatore, residenti e commercianti di Cosenza che si lamentano. Le ultime proteste arrivano da via Cesare Marini una traversa di corso Mazzini. Hanno avviato una raccolta di firme per denunciare lo stato di abbandono della zona.

Sporcizia e indifferenza caratterizzano via Marini. Inutili gli appelli al Comune e i messaggi inviati all'ufficio del decoro urbano.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Cosenza. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook