Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Scuola al via a Cosenza, il sindaco Occhiuto incoraggia i giovani studenti

Scuola al via a Cosenza, il sindaco Occhiuto incoraggia i giovani studenti

di

Il terreno è ancora umido a causa della pioggia, ma con la vanga si continua a scavare. Bisogna piantare l'apposita cartellonistica prima che arrivino, scaglionati, gli alunni. Alla Città dei Ragazzi il personale mette a punto gli ultimi adempimenti affinché tutto sia perfetto. Manca poco, del resto, al suono della prima campanella. È giovedì 24 settembre (ieri) e, dopo mesi e mesi di dad, gli studenti cosentini (ad eccezion fatta per chi frequenta gli istituti richiedenti all'USR di cominciare lunedì 28) si preparano a tornare, o a sedersi senza averlo fatto mai, tra i banchi. Nell'anno del Coronavirus non avranno un compagno seduto accanto, è vero, però compenseranno la mancanza con la consapevolezza di stare in un luogo sicuro, dove le distanze sono rispettate.

Dalla Città dei Ragazzi parte, dunque, il tour benaugurale del sindaco Mario Occhiuto, soddisfatto dei risultati raggiunti per le scuole sotto competenza dell'amministrazione. «Si è lavorato fino a notte fonda per aprire adeguatamente - spiega -. Lavori di riqualificazione, ampliamento e recupero degli spazi è ciò che abbiamo compiuto per garantire la salute dei ragazzi. È vero, in certi plessi ancora si attendono i banchi dal Miur, ma tutte le classi sono sicure».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook