Venerdì, 03 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Cosenza, bonifiche al rallentatore: rifiuti dimenticati da settimane in alcuni rioni

Cosenza, bonifiche al rallentatore: rifiuti dimenticati da settimane in alcuni rioni

di

Il Comune di Cosenza, tramite Ecologia Oggi, continua a conferire nell’impianto della Calabra Maceri un quantitativo ridotto di rifiuti (organico e residuo nella fattispecie) rispetto alle reali esigenze. La media è di 50 tonnellate al giorno, martedì è stato raggiunta la quota quasi record (per questo periodo) di 120 tonnellate.

Cumuli di spazzatura, che ormai contengono di tutto essendo lì da settimane, aspettano di essere rimossi. Centro storico, da Lungo Crati Palermo fino alle zone adiacenti a Casali. I vicoli di corso Telesio, corso Garibaldi, Portapiana, via Padre Giglio, eccetera. «Le zone dove si trova la spazzatura abbandonata le conosciamo», dice l’assessore Carmine Vizza, «gli uffici sono invasi dalle segnalazioni dei residenti. Si fa quel che si può. Ma non è facile».

Foto di Franco Arena

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook