Giovedì, 06 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Video Economia Chiusura Terme Luigiane, la rabbia dei lavoratori: “Siamo in 250 e vogliamo risposte a breve”

Chiusura Terme Luigiane, la rabbia dei lavoratori: “Siamo in 250 e vogliamo risposte a breve”

Monta la rabbia tra i lavoratori delle Terme Luigiane e i sindacalisti. Dopo che la Sateca ha gettato la spugna nessuno ha offerto risposte confortanti per il futuro della struttura: «Siamo in 250 e chiediamo risposte», afferma una rappresentanza di manifestanti. «C'è uno stallo totale e anche le amministrazioni di Guardia e Acquappesa non ci danno risposte confortanti. Perché non si chiede un tavolo operativo alla Sateca?».

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook