Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Autostazione Cosenza, commercianti esasperati: “Serve un posto di polizia fisso. Deterrenti? Sì... per i clienti” VIDEO

Autostazione Cosenza, commercianti esasperati: “Serve un posto di polizia fisso. Deterrenti? Sì... per i clienti” VIDEO

Da Mario Occhiuto a Franz Caruso, cambia il primo inquilino di Piazza dei Bruzi ma le problematiche, in una sorta di scomodo passaggio di consegne restano, a Cosenza. Anzi, per uno scherzo del destino, in alcune zone della città i disagi si sono incancreniti.

L’autostazione, ad esempio, terra di passaggio e in qualche caso di conquista e degrado. Dai furti agli episodi di danneggiamenti, passando le risse, nelle ultime settimane si è visto un po’ di tutto da queste parti, tanto da richiedere l’intervento del prefetto che ha istituito dei veri e propri servizi di vigilanza, laddove non bastassero le telecamere di videosorveglianza. Ma ai commercianti e residenti non basta.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook